Separazione con figli: passo n. 3

Separazione-con-figli-passo-n.-3-center-top-1140x350
Nan Coosemans

Passo 3: Come aiutare i figli nel processo della separazione

Per i bambini e i ragazzi, il divorzio, può arrivare a far vivere un gran “senso di perdita”, quasi come se qualcuno ad un certo punto venisse a mancare. Manca “quel” pezzo. Manca una famiglia da un giorno all’altro. E chiaramente, se una separazione viene fatta in un certo modo, è possibile riuscire ad “alleggerire” il dolore ai nostri figli.

Ma come puoi accompagnare i tuoi figli in questo processo?

  • Osserva tuo figlio. Quale stato vive? Come lo vedi? Lo vedi triste, distratto o altro? Aiutalo a trovare le parole per quello che sente. Trova momenti adatti per parlare con lui.
  • Ascolta bene. Questo non vuole dire mentre fai altro, se sei in cucina a lavare i piatti o altre attività ma nei momenti di calma, in quei momenti in cui puoi “ascoltarlo” veramente. Spesso sentirai cose che non ti aspettavi per niente.
  • Sii aperto alle domande. Spesso fanno domande molto ripetitive. Hanno bisogno di trovare delle risposte e dare un significato a ciò che succede. Sii onesto e aperto a rispondere, soprattutto con i ragazzi più grandi.
  • Non reagire con la rabbia. I ragazzi possono darti la colpa di tutto o farti sentire in colpa ed è una cosa normale. Anche se ti senti arrabbiato o attaccato rimani calmo/a.
  • Riconosci i loro sentimenti. Non puoi aiutarli oggi e cambiare le loro emozioni. E non deve essere neanche una cosa da fare. Ognuno ha i suoi tempi e processi. La cosa più importante è che tu ci sia quando hanno bisogno.
  • Spesso i bambini, e a volte anche i ragazzi, pensano di essere responsabili della separazione. Ripensano ai momenti in cui hanno litigato con voi, oppure fatto quelle cose che vi hanno fatto litigare tra di voi. Riassicurali che la separazione non è a causa loro e che li ami e amate sempre. 
  • Continua ad esserci. Anche se passate entrambi un periodo molto difficile e i figli magari si arrabbiano con entrambi i genitori…rimanete presenti anche se loro non ti vogliono vedere o parlare. E’ dura ma non devi escluderti perchè peggiori la situazione. Un padre è sempre un padre e una madre è sempre una madre.
  • Evita di farti prendere dall’ansia. Spesso i genitori si sentono in colpa verso i loro figli. Questa è spesso anche la ragione per la quale tante coppie rimangono insieme per i loro figli. È comprensibile ma non funziona. Anche se i tuoi figli stanno male, piangono e sono tristi, non farti prendere dall’ansia. Ogni persona vive esperienze di vita che ha bisogno di affrontare e questo vale anche per tuo figlio. Brutto? Difficile? Sì, ma tutto andrà bene alla fine. L’importante è che voi rimaniate stabili in tutto questo.
  • Dare affetto. L’amore guarisce, continuate a dare abbracci, affetto e calore anche se è difficile…loro hanno bisogno di questa sicurezza.La separazione è una questione delicata che ha un grosso impatto nella vita dei figli.

Vuoi avere più spunti più approfonditi sul “Come accompagnare i tuoi figli nella separazione”? CLICCA QUI

Condividi questo articolo con chi vuoi!

Video corso gratuito:

Migliora subito il rapporto con tuo figlio/tua figlia

Scopri subito quali sono:
“Gli errori da NON fare con un figlio adolescente"

Inizia Gratuitamente a migliorare il rapporto con tuo figlio

Compila il FORM per ricevere il video corso Gratuito:
(non sarà gratuito per sempre!)

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle nostre news, gli eventi e le promozioni

Torna su
X