fbpx

La timidezza nell’Adolescenza: una Guida per i genitori

Timidezza-in-adolescenza
Florian Hiele

Chi non ha mai provato la timidezza, specie durante l’infanzia o l’adolescenza? È un sentimento universale, una tappa inevitabile nel processo di crescita e maturazione. Talvolta, però, i genitori possono sentirsi impotenti di fronte a un figlio particolarmente timido. Come possono aiutarlo? Ecco alcune idee.

Timidezza e crescita: dare spazio ai giovani

La timidezza è spesso un sintomo di un desiderio più profondo di comprensione e accettazione. Durante l’adolescenza, i ragazzi cercano di comprendere se stessi e il mondo che li circonda, cercando nel contempo l’approvazione altrui. Questa è una fase critica dove il giovane impara a prendere decisioni indipendenti, cosa che può creare un certo imbarazzo nei genitori.

È fondamentale, dunque, dare abbastanza spazio ai ragazzi: la loro reazione a noi genitori può essere un termometro della loro insicurezza. Assicuriamoci di non monopolizzare le conversazioni e di dare loro l’opportunità di esprimersi, offrendo un ambiente di ascolto e non di giudizio.

Motivare i giovani timidi

Anche se i ragazzi hanno sufficiente spazio per esprimersi, potrebbero non sentirsi abbastanza stimolati. L’autonomia è una fonte cruciale di motivazione: invece di fare tutto per loro, lasciamo che affrontino le sfide da soli. Questo li aiuterà a sentirsi più sicuri e assertivi.

L’importanza dei contatti sociali

Ogni adolescente ha bisogno di interazioni sociali. In qualità di genitori, abbiamo sì un ruolo centrale nelle loro vite, ma è altrettanto importante che stabiliscano rapporti al di fuori della famiglia. Assicuriamoci di dare loro l’opportunità di instaurare legami con i coetanei.

Riflettere sul proprio ruolo come genitore

Spesso, senza rendercene conto, proiettiamo i nostri comportamenti sui nostri figli. Come prendiamo le decisioni? Siamo sicuri di noi stessi o esitiamo sempre? Rivedere in loro il nostro comportamento può essere il primo passo per aiutare un adolescente timido.

Affrontare le circostanze difficili

A volte, eventi specifici come il bullismo o un trasloco possono innescare la timidezza: in questi casi, parlare e cercare insieme una soluzione può fare la differenza!

Un supporto professionale, come un coach di Younite, può essere molto utile.

Incoraggiare l’assertività

Gli adolescenti timidi possono imparare ad essere più assertivi. Accogliamo positivamente la loro assertività e guidiamoli nel farlo con rispetto, ricordandoci di elogiare i loro progressi in questo campo.

Stimolare i giovani timidi a superare la timidezza

Possiamo fare molto per aiutare i nostri figli a superare la timidezza: diamo loro lo spazio per esprimersi e le opportunità per affrontare le sfide, sosteniamoli senza intervenire troppo e invitiamoli a partecipare a programmi di sviluppo personale, come i campi Younite.

Favorire la crescita personale

Mandare il nostro adolescente in un campus focalizzato sulla crescita personale può essere un’ottima opportunità. Nei campi di Younite, i ragazzi imparano a svilupparsi emotivamente, mentalmente e fisicamente, indipendentemente dalla loro età o fase di sviluppo.

Celebrare la diversità in famiglia

Incoraggiamo i nostri figli a esprimersi liberamente e a sviluppare una propria identità. La diversità è un dono, non un problema! Questa lezione sarà per loro di grande valore quando diventeranno adulti.

Per ulteriori consigli su come affrontare un’adolescenza “timida”, ti invitiamo a partecipare al nostro evento annuale “Famiglie in Azione“, a contattare uno dei nostri coach o a inviare il tuo adolescente in uno dei nostri campi.

Florian Hiele Master trainer in Family e Youth Development Co- fondatore di Younite

Florian Hiele

Florian Hiele

Co-fondatore di Younite, fondatore di YADA, fondatore di Sociale Vrijheid, interlocutore, scrittore, interprete e ricercatore. Sono entrato nel mondo dello sviluppo personale quando avevo 17 anni. Dopo aver superato la mia ansia sociale e la mia depressione, ho fatto della mia missione nella vita mettere in contatto gli adolescenti con lo sviluppo personale. Ho curato centinaia di clienti (adulti e adolescenti) con successo. Ho studiato in Europa e in America in diversi campi come la psicologia, i comportamenti umani e le modalità con cui le persone apprendono. Sono certificato in PNL, EE, TLT e VT, specializzato in fobie e ansie sociali e ho più di 11 anni di esperienza nel campo dell’istruzione e dell’allenamento degli adolescenti internazionali.

Cosa non fare con un figlio adolescente

Video Corso Gratuito

Cosa troverai in questo video corso?

Tutto completamente GRATIS!

Scopri gli errori assolutamente da NON fare con un adolescente

Compila il FORM per ricevere il video corso Gratuito via mail:

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi consigli utili per guidare al meglio i tuoi ragazzi!

Torna in alto
Torna su

3 Webinars gratuiti dedicato a genitori con figli dai 9 ai 18 anni

TI PIACEREBBE GUIDARE MEGLIO I TUOI FIGLI?

Tre serate online completamente gratuite per te, genitore, che hai bisogno di un “manuale di istruzioni” per guidare tuo figlio adolescente

SOS: Adolescenza in corso!