skip to Main Content
Younite

Mio figlio non parla più con me, cosa fare?

Mio figlio non parla più con me, cosa fare?

Mio figlio non mi parla più…una frase che noi sentiamo spesso spesso dire ai genitori di figli che attraversano il periodo dell’adolescenza. La domanda è : Ma tuo figlio veramente non ti vuole più parlare?

Se tuo figlio non ti parla più, non prenderla sul personale e sappi che non durerà per sempre… a volte preferisce parlare con i suoi amici, o magari avrà altri motivi per cui non ti parla più , eccone alcuni :

  1.     Non si sente ascoltato Spesso i genitori hanno da fare, quindi non dedicano il giusto tempo ai propri figli.  Se come genitore non riesci ad ascoltare in quel momento o a parlare con tuo figlio,  digli se potete parlare dopo , o la sera appena finisci (e mantieni la promessa) Chiediti però se in quel momento la cosa che ti tiene impegnato, è molto importante o se può aspettare tranquillamente, per dare spazio a tuo figlio.
  2.     Non sente il tuo supporto. Una ragazza mi ha detto “ io provo a parlare con i miei ma sembra di essere a scuola, arriva sempre un super consiglio da parte loro!” Tipico, noi genitori sappiamo tanto o spesso abbiamo già vissuto l’esperienza per cui nostro figlio si avvilisce, questo non deve farci sentire in diritto di dare dei consigli, perché nostro figlio non sta aspettando nè chiedendo un consiglio, vuole solo sfogarsi in quel momento, ed essere ascoltato. (nell’e-book c’è un approfondimento su questo argomento, clicca qui per scaricarlo)
  3.     Si sente giudicato. Tempo fa un genitore si è rivolto a me molto preoccupato perché suo figlio non gli rivolgeva più la parola, così da un giorno all’ altro , senza un apparente motivo. Parlando un po’ abbiamo capito quale evento aveva scaturito quella reazione. Lui doveva uscire con i suoi amici, si è preparato e ha indossato un pantalone molto stretto, così la madre appena lo ha visto, ha affermato che con quei pantaloni sembrava un gay. Gli adolescenti sentono tanto il giudizio nella loro vita, poi se questo parte da una persona che amano , si chiudono ancora di  più e più velocemente del solito.
  4.     Non si sente al sicuro. Ricordati quando eri anche tu, eri un adolescente alla tua prima esperienza con una ragazza o con un ragazzo, magari lo volevi baciare o andare oltre…avresti mai pensato di dirlo ai tuoi? Di chiedergli cosa dovevi fare o altro? Per gli adolescenti è un momento abbastanza delicato in cui non vogliono ricevere una lezione di vita, ma solo trovare chi gli da’ ascolto e SE hanno delle domande puoi rispondere ma senza essere troppo maestrino, con il quaderno degli appunti e con tanto di regole su ciò che devono fare o non devono fare. Gli amici sono un bellissimo punto di riferimento per loro per questo si aprono con loro e tra di loro. Se invece vuoi dare qualche “consiglio” su questi argomenti e vedi che non è disposto a parlare con te, compra un libro sull’argomento (con tante immagini) e lascialo sul comodino della sua stanza niente di più.
  5.     Non si sente valorizzato/considerato. “Cosa sai tu, sei ancora troppo piccolo, fai prima un po’ di esperienza prima di parlare con gli adulti e di cose da adulti” A volte non ci rendiamo conto che i nostri figli sono più saggi di quello che pensiamo, avere una conversazione senza giudizio, senza consigli fatta solo di domande aperte e/ o  condivisione, può aprirti una porta incredibile nella comunicazione con tuo figlio. Loro sono molto più profondi di quello che pensi, basta il giusto rispetto da parte di  entrambi e la voglia di crescere insieme.

Se veramente tuo figlio non vuole parlare con te a volte un whatsapp può essere anche un approccio diverso per provare a ricominciare , non avere paura di dimostrare la tua voglia nei suoi confronti. Loro vogliono parlare con te, bisogna solo trovare il modo giusto.

La giusta comunicazione: Guidare tuo figlio in questo periodo utilizzando la giusta comunicazione è  una tua responsabilità in quanto genitore. Loro devono ancora imparare, e ti stanno mettendo alla prova più del solito. E’ importante che non ti abbassi al loro livello,  perché loro stanno solo mettendoti alla prova per vedere se possono avere più “potere” su di te, mantieni il giusto rispetto da parte tua, e chiaramente se hai rispetto a casa nella coppia, tra marito e moglie, loro seguiranno il vostro esempio.

Hai difficoltà con tuo figlio e hai bisogno di un supporto? Contatta un nostro teencoach qui

 

Il Nostro Best Seller!

VIDEO CORSO GRATUITO
Nella mente del tuo adolescente

Nel video corso tratterò i seguenti argomenti:

  • Rispetto - Come farti rispettare e portare rispetto al tuo figlio adolescente
  • Ascolto - Come ascoltare tuo figlio in modo che non si chiude più con te
  • Responsabilità - guida tuo figlio per essere più responsabile
  • Supporto - Come essere di supporto per vare un rapporto migliore.

Risorse gratuite per i genitori che si vogliono mettere in azione anche a casa!

Inserisci la tua mail e ti mandiamo tutto subito alla tua casella di posta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top