skip to Main Content
Younite

Mio figlio ha delle paure, come aiutarlo?

 

Magari tuo figlio aveva paura del buio da piccolo, dei serpenti o magari di essere risucchiato dal water mentre era lì seduto. Gran parte delle paure spariscono, ma purtroppo ne arrivano altre più magari più significative, perchè  riguardano la vita in generale, forse sono paure che potrai riconoscere perchè simili alle tue.

Paura di non avere successo, paura di non essere bello/a abbastanza che è una tra le paure molto diffuse … paura di crescere o paura dei terroristi.

Non ci sono periodi nella vita che una persona vive senza paura, gli adolescenti ne hanno diverse e magari non te lo vogliono dire, ma sappi che ce l’hanno.

La Paura è un emozione legata a due elementi:

  • Tuo figlio immagina qualcosa anche se non vorrebbe che accadesse;
  • Tuo figlio si aspetta che ciò che immagina presto diventerà realtà.

Se uno di questi elementi viene meno, tuo figlio non proverà più l’ansia che scatena la paura. L’arte del genitore è quella di guidare il proprio figlio in modo da fornirgli degli strumenti per trasformare la paura in entusiasmo.

Come farlo:

  • Riconoscere la paura di tuo figlio. Se lui o lei non fa quella cosa normalmente è perchè c’è qualcosa che lo frena. Tu hai delle paure? E se sai quali sono, hai mai trasmesso qualcosa delle tue paure a tuo figlio? Riconosci le sue paure? Ricorda la tua adolescenza, di cosa avevi paura e cosa pensavi?
  • Prova a capire le sue paure e abbine rispetto, se neghi o sminuisci ciò che lui prova , la sua paura può diventare solo più grande e magari eviterà ancora di più di affrontarla. Affronta con lui le sue paure entrando più in profondità nel suo modo di pensare, connettiti con lui qui.
  • Aiuta tuo figlio a superare le sue paure, come per esempio:

Paura di fallire, la paura di fallire ha a che fare con due elementi: 1-tuo figlio ha delle aspettative troppo grandi da sè stesso e per questo crea la paura che non può arrivare dove vuole. Azione: aiuta tuo figlio a regolare le sue aspettative; 2- Tuo figlio ha paura di non riuscire a soddisfare le aspettative  delle persone intorno a sè (come insegnanti, genitori, amici ecc) Azione: Aiuta tuo figlio a capire che le aspettative degli altri (anche Ie tue)  sono relative e che è importante avere un obiettivo che sia realizzabile per lui con piccoli passi, l’importante è che lui sia felice e soddisfatto.

La paura di essere escluso (fobia sociale) comprende due punti: 1- Il ragazzo si disapprova ; 2- il ragazzo riscontra o evidenzia la disapprovazione degli altri. Azione: Insegna a tuo figlio a difendersi, fagli comprendere che le opinioni degli altri sono solo opinioni, e che l’importante è riconoscere ciò che è veramente importante per lui, seguire la propria strada ed essere leader di sè stesso.

La paura di essere rifiutati (fisica o psicologica): → Azione: insegna a tuo figlio ad apprezzare se stesso, in modo che impara ad apprezzare le sue scelte. Insegnagli ad essere grato per il corpo che ha e soprattutto ricordati che sei tu genitore a dare l’esempio;)

La paura di ammalarsi → Azione: insegna a tuo figlio a diventare più fiducioso ascoltando il suo corpo.. Fai per esempio un test di ciò che lui mangia e valutate insieme come si sente dopo aver aver mangiato, fate delle ricerche insieme su Youtube ecc

La paura delle scelte → Azione: Guida tuo figlio a prendere delle piccole decisioni e dalle fiducia dicendogli che ha fatto la scelta giusta, senza aiutarlo nel farla e senza trovare soluzioni per lui.

La paura di uscire da modelli o modi ormai conosciuti e confortevoli – la paura di fare un passo fuori della zona di comfort (OCD): → Azione: Aiuta tuo figlio a capire perché fa le cose. Chiedigli perché fa le cose senza condannarlo ne giudicarlo. Fagli vedere i suoi modelli. → Chiedigli se vuole continuare a fare sempre le stesse cose→ Chiedigli cosa potrebbe succedere se facesse in modo diverso.

La paura del mondo esterno → Azione: stai attento ai film violenti, ai media e alle notizie sul terrorismo. Quello che succede nel mondo è spaventoso, purtroppo non sappiamo cosa succede veramente e spesso i media ci portano informazioni che installano ancora più paura nelle nostre teste e non abbiamo neanche la certezza della veridicità di queste notizie. Condividi i tuoi punti di vista e parla apertamente di ciò che tu pensi stia succedendo nel mondo…comunicare insieme può aiutare a riflettere sull’argomento e sul come affrontarlo, e lui così si sente più al sicuro non essendo l’unico a pensarci.

Specifico ansia / fobia: → Azione: queste ansie sono più specifiche per cui consigliamo normalmente di contattarci per lavorare con il nostro coach specializzato sulle fobie.

Attacco di panico: panico causato da un flusso di emozioni insopprimibili. → Azione: Insegna a tuo figlio ad esprimere al meglio le sue emozioni. Prendi l’iniziativa in questo. Parla con lui/lei della tua giornata e di come ti sei sentito. Fagli vedere che si può essere vulnerabili nella vita.

In più:

Crea uno spazio sicuro. Il passaggio di diventare grande, vedere le cose sulla televisione e/o confrontarsi con altri ragazzi, scuole ecc, può portare tante paure con sè. Tornare a casa e viverla come “sicura” è  molto importante, una casa in cui ci si sente amati e in cui ci si può togliere la maschera per un pò;)

Uscire per la prima volta, dare il primo bacio e/o entrare in una scuola nuova portano tante paure diverse. NON lasciare tuo figlio da solo in tutto questo processo. Spesso i genitori pensano che gli adolescenti siano abbastanza grandi , quindi li caricano di  responsabilità, senza chiedere loro un feedback o il giusto support. Guida tuo figlio, parla, ascolta e anche se ci sono questi periodi nuovi nella sua vita, ricordati che ha ancora bisogno di te.

Trova quel momento giusto per parlare. Non è sempre facile parlare con i figli adolescenti ma questo non vuol dire che non vogliono parlare con te, devi solo capire quando è il momento giusto. Magari la sera prima di dormire, sono stanchi ed è un buon momento per ripassare la giornata.

Se ha bisogno una guida per tuo adolescente, contatta un nostro coach qui

Il Nostro Best Seller!

VIDEO CORSO GRATUITO
Nella mente del tuo adolescente

Nel video corso tratterò i seguenti argomenti:

  • Rispetto - Come farti rispettare e portare rispetto al tuo figlio adolescente
  • Ascolto - Come ascoltare tuo figlio in modo che non si chiude più con te
  • Responsabilità - guida tuo figlio per essere più responsabile
  • Supporto - Come essere di supporto per vare un rapporto migliore.

Risorse gratuite per i genitori che si vogliono mettere in azione anche a casa!

Inserisci la tua mail e ti mandiamo tutto subito alla tua casella di posta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top