I genitori devono essere i capitani dei propri figli

profilo_media_paolo_Crepet-1-center-top-1140x350
Younite

Il Prof. Paolo Crepet, che sarà con noi all’evento Famiglie in Azione che si terrà a Riccione nel mese di ottobre, è sempre molto diretto nelle sue affermazioni:

“I genitori devono essere i capitani dei propri figli!”

Da cosa nasce questa affermazione? Da un momento storico molto difficile per i genitori che fanno sempre più fatica a dire di no ai propri figli, a seguirli, ad imporsi in maniera autorevole.

È importante per il futuro nostro e dei nostri figli prendere atto di alcuni fatti se vogliamo essere una risorsa per i nostri figli.

“Il genitore deve fiutare l’aria che si respira in casa e questo non è cosi difficile. Si sente se c’è serenità. se si parla…È molto semplice: a cena si parla o no? Se si parla siamo già avanti.
Se ognuno ha il suo smartphone a tavola, se appena si finisce di cenare, i figli, se ne vanno subito in camera e nessuno può entrare…

I genitori, stiamo parlando di ragazzi di 12-14 anni e non di ragazzi di 20 anni…una mamma e un papà hanno tutti i diritti , e i doveri, di entrare in quella camera e chiedere: “A cosa stai giocando?”
E un ragazzino di 12-14 anni deve dire a cosa gioca.

È necessario che un genitore sappia a cosa gioca il proprio figlio. Deve sapere se gioca, per esempio, ad un gioco alla Playstation dove ammazza una vecchietta, stupra una prostituta…non va bene. E lo so perchè vedo tanti ragazzi nel mio studio.

Bisogna entrare a gamba tesa e un genitore hai il diritto, il dovere di farlo!
Non bisogna pensare alla libertà, etc. questo va bene a 20 anni che li responsabilizzi al 100% e forse neanche a 20 anni!
Ad oggi si parla sempre più di “tutoraggio” perchè i nostri figli approdano al blue whale, all’hikikomori, a cose molto più semplici e dietro l’angolo…

Ad oggi ci sono un sacco di ragazzi che hanno bisogno di un tutore: non ci fa ragionare questa cosa?”

E vi lasciamo a questa riflessione che vogliamo approfondire con il Prof. Paolo Crepet che sarà il nostro ospite d’onore all’evento Famiglie in azione!

E Tu, ti senti un capitano per i tuoi figli?

Se la risposta è sì, allora perfetto!
Se la risposta è no, o non del tutto, allora guarda cosa facciamo il 19/20 ottobre! CLICCA QUI

Condividi questo articolo con chi vuoi!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

VIDEO CORSO GRATUITO: 4 Step per capire tuo figlio adolescente e conquistare il suo rispetto

Mio figlio/a mi sembra un'altra persona

Tutto a un tratto non accetta più nessuna regola

E’ sempre nervoso/a e se la prende con me

Non ha più voglia di fare niente

Mi fa preoccupare perché fa cose irresponsabili

Ti piacerebbe capire cosa accade nella mente di tuo figlio adolescente? Vorresti smettere di litigare e aiutarlo a crescere nella direzione giusta?  Bene, questo video corso gratuito è per te!

Compila il FORM per ricevere il Video Corso via mail:

Iscriviti alla Newsletter

Torna su
Open chat