fbpx

Coltivare una connessione coi figli: i segnali da decifrare

Adolescenti
Nicoletta Giardini

Creare momenti speciali per rafforzare il legame famigliare

Nella frenesia della quotidianità, è facile trascurare quei segnali silenziosi che i nostri figli ci inviano: segnali come pressioni o ansie, carichi di emozioni nascoste. In qualità di genitori, è nostro compito imparare a riconoscerli. E se ti dicessi che anche un semplice momento insieme, come una colazione, può diventare il ponte verso una comprensione più profonda dei tuoi figli?

La mia esperienza come mamma e Family Coach

Voglio condividere con te un’esperienza personale, che ha illuminato il mio percorso sia come mamma che come Family Coach. Una mattina, notando l’aria preoccupata di mia figlia adolescente, ho deciso di “stravolgere” la routine: ho proposto di posticipare l’inizio della giornata scolastica per goderci insieme una colazione. La sua reazione di allegria e stupore ha confermato quanto a volte “rompere le regole” possa aprire nuovi orizzonti.

Ascoltare per comprendere, non solo per rispondere

Durante quella colazione, mia figlia ha aperto il suo cuore, condividendo le sue ansie e paure legate agli impegni scolastici. In quel momento, ho scelto di essere solo un’ascoltatrice: senza giudicare o offrire soluzioni immediate, ho permesso a mia figlia di esplorare e comprendere le sue emozioni.

Il potere dell’ascolto attivo

Questa esperienza mi ha ricordato quanto i giovani abbiano bisogno di essere ascoltati, piuttosto che ricevere consigli (spesso non richiesti). Ho posto domande aperte, incoraggiando mia figlia a riflettere sulle proprie sfide. Il mio ruolo non era quello di risolvere i suoi problemi, ma di guidarla a scoprire le risorse interne per affrontarli.

Creare uno spazio sicuro per i figli

Al giorno d’oggi, le pressioni sociali sono onnipresenti: è essenziale allora che noi genitori impariamo a riconoscere e comprendere i segnali, talvolta molto sottili, che i nostri figli ci inviano. Questo non solo migliora la nostra connessione con loro, ma fornisce anche uno spazio sicuro per esprimere liberamente le loro emozioni.

Scegli la connessione empatica

La mia esperienza personale rafforza la convinzione che una connessione empatica tra genitori e figli sia cruciale per affrontare insieme le sfide della vita. Come Family Coach, esorto i genitori a dedicare tempo di qualità ai propri figli, a imparare l’arte dell’ascolto attivo e a guidarli nel riconoscimento e nell’utilizzo delle proprie risorse interne.

Il tuo percorso come genitore

Se desideri approfondire e scoprire nuovi strumenti per creare una connessione speciale con tuo figlio, considera la possibilità di contattare un Family Coach Younite per una consulenza gratuita. Insieme possiamo trovare nuove vie per rafforzare il tuo legame familiare e vivere con maggiore consapevolezza il complesso mondo dell’educazione e della crescita dei tuoi figli.

Nicoletta Giardini

Nicoletta Giardini

Cosa non fare con un figlio adolescente

Video Corso Gratuito

Cosa troverai in questo video corso?

Tutto completamente GRATIS!

Scopri gli errori assolutamente da NON fare con un adolescente

Compila il FORM per ricevere il video corso Gratuito via mail:

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi consigli utili per guidare al meglio i tuoi ragazzi!

Torna in alto
Torna su

3 Webinars gratuiti dedicato a genitori con figli dai 9 ai 18 anni

TI PIACEREBBE GUIDARE MEGLIO I TUOI FIGLI?

Tre serate online completamente gratuite per te, genitore, che hai bisogno di un “manuale di istruzioni” per guidare tuo figlio adolescente

SOS: Adolescenza in corso!