fbpx

7 motivi per diventare un Youth Coach

Youth-Coach
Nan Coosemans

Se hai pensato, almeno una volta nella vita, di diventare un coach per ragazzi e di guidarli durante la fase più difficile della loro vita (quella che va dai 9 ai 18) allora sei nel posto giusto!

Continua a leggere perchè ti racconteremo: 

  • Cosa rende questo un lavoro meraviglioso
  • SE questo lavoro fa davvero per te 
  • Come poter intraprendere il tuo primo percorso per diventare uno YOUTH COACH

Chi è e cosa fa lo Youth Coach?

Lo Youth Coach  non è altro che una persona, che può avere dai 20 ai 99 anni e che ama e desidera guidare i ragazzi alla scoperta di se stessi e delle meravigliose sfide della vita. 

Lo Youth Coach non si improvvisa, per diventarlo e farlo come lavoro (uno dei lavori più richiesti al momento) bisogna studiare e fare un percorso valido (ne parliamo a fine articolo).

Oltre allo studio, però, ci deve essere anche una predisposizione naturale: quella di volersi mettere in gioco per stare sempre qualche passo più avanti degli altri e poterli quindi guidare nel cammino.

Fare lo Youth Coach può essere uno dei mestieri più soddisfacenti e belli che ci siano (oltre che remunerativo se fatto bene). 

 I compiti di uno Youth Coach si possono riassumere come segue: 

  1. Accompagna un adolescente nella vita quotidiana analizzando i suoi dubbi e le sue insicurezze
  2. Insegna come usare l’intelligenza emotiva e come gestire le giornate No
  3. Supporta l’adolescente nel ritrovare una pace interiore quando vive emozioni legate a: ansia sociale, fobie e/o attacchi di panico
  4. Guida i ragazzi nella scoperta di sé e alla consapevolezza della propria auto-immagine e autostima
  5. Offre gli strumenti di comunicazione giusti per relazionarsi meglio con i coetanei, i famigliari e a scuola
  6. Lavora insieme all’adolescente sugli obiettivi che ha nella vita, sul time management, sulla gestione dello stress sulle prestazioni scolastiche
  7. Insegna come riportare sempre il focus sull’equilibrio tra la mente, il corpo e il cuore
  8. Trova, insieme ai ragazzi, la giusta attitudine per affrontare la loro vita

Hai pensato di diventare un coach? Eccoti qui 7 motivi più che validi per intraprendere una carriera del genere.

1. Lo Youth Coach guida alla scoperta della meraviglia di essere se stessi

Che tu abbia 18 anni o che ne abbia 70, poco importa, se hai capito che il miglior modo di vivere la vita sia “essendo se stessi” allora, attraverso il lavoro di Youth Coach, puoi guidare i ragazzi a scoprirsi e amarsi.

Il tuo compito sarà quello di dare ai ragazzi gli strumenti più importanti al mondo: il coraggio di accettarsi e il coraggio di esporsi sapendo che non siamo per tutti e non si può piacere a tutti. 

In una società di “falsi” e di “copie” tu, con la tua esperienza, con il tuo pensiero originale, contribuirai a fare in modo che si crei un mondo autentico dove potersi sentire a proprio agio nella propria pelle 

Puoi immaginare un compito più nobile ed entusiasmante di questo?

2. Lo Youth Coach può letteralmente “salvare” la vita di qualche ragazzo 

Essere adolescenti non è facile, soprattutto oggi nel 2023 con l’era digitale. I genitori spesso si lamentano del temperamento aggressivo, rabbioso e menefreghista dei ragazzi. Ma hanno mai provato a vivere nei panni dei loro figli? 

Come ci si sente ad essere sempre sotto il mirino di un giudizio, come ci si sente a sperimentare il cyber bullismo a dover essere più belli di ogni filtro, a dover pensare che “se non fai una cosa e la mostri e ti mettono like” non vali. 

Essere adolescenti oggi è una sfida ardua che spesso porta i ragazzi a sentirsi molto depressi (soprattutto post lockdown del covid). La depressione colpisce in vari modi: ci si può chiudere in camera o, come succede molto più spesso, si può indossare una maschera sorridente che serve a NON far capire il disagio e il dolore interiore che si ha. 

A chi possono rivolgersi i ragazzi? Ci hai mai pensato? Chi può essere lì per loro senza giudicarli, senza reprimerli, senza farli sentire malati o pazzi? 

Questo è un lavoro che, spesso, può fare solo uno Youth Coach. Pensate che meraviglia guardare negli occhi un adolescente e dirgli: io so chi sei, credo in te, non devi competere con nessuno, vai bene così. 

Il tuo lavoro sarà ridare vita, speranza, fiducia, forza e strumenti, che altro puoi desiderare?

3. Lo Youth Coach può e deve essere se stesso NON deve vestirsi di formalità

Se le formalità non sono mai state per te, allora questo è il lavoro giusto.  Lo Youth Coach scende in campo con i ragazzi, si siede con loro, gli parla da vicino, li guarda negli occhi, affronta con loro i momenti difficili e li spinge ad andare avanti. 

Lo Youth Coach è una figura rispettata e stimata dai ragazzi non perché si pone dietro una cattedra o perché sfoggia una divisa ordinata e impeccabile. NO, lo Youth Coach non ha bisogno di questi strumenti per affermarsi. 

Il Coach viene rispettato dai ragazzi perché è autentico e sinceramente tiene a loro e li accetta per come sono lasciandoli liberi di parlare, vestirsi, sedersi, muoversi e comportarsi come meglio credono. 

Il compito del Coach, infatti, sarà solo quello di far vedere ai ragazzi dove li porterà ogni singola scelta che loro faranno, responsabilizzandoli.

4. Se vuoi fare lo Youth Coach allora preparati a divertimento, risate e avventure

Abbiamo parlato di adolescenza come “età” difficile e abbiamo associato le parole “disagio, depressione” ma l’adolescenza NON è solo questo! 

Non è forse questo il periodo in cui si fanno anche tantissime risate. I ragazzi sono VITA, divertimento, musica, allegria, cavolate, sfide, sport. 

Lavorare con loro significa assistere alle loro strabilianti storie d’amore, d’amicizia, di momenti magici e momenti davvero non magici. Fare i balletti su tik tok, taggarli nelle meme, prenderli in giro e farsi prendere in giro.

Divertiti con loro, chi suda e si diverte insieme, resta insieme! 

5. Fare lo Youth Coach  salverà la TUA VITA 

Non che tu debba essere salvato o salvata. Però fare lo Youth Coach ti darà una linfa vitale di cui non potrai più fare a meno. 

Aiutare, supportare e vedere gli altri spiccare il volo grazie a te ti farà sentire bene, appagato/a, vivo/a. 

Anche tu sei stato, da poco o molto tempo, un adolescente e sicuramente avrai avuto dei punti interrogativi a cui nessuno mai ha risposto. Adesso sarai in grado di risponderti da solo, di liberarti dalle pene del passato e di trasformare la tua esistenza in un capolavoro. 

Essere un coach ti spingerà fuori dalla zona di comfort e ti farà sperimentare la bellezza di vivere leggero, volando sopra tutte le situazione difficili. 

Tu lo farai perché dovrai farlo, perché la responsabilità di imparare prima degli altri sarà la tua motivazione più grande. 

Più tu lavorerai su di te e più potrai dare e guidare i ragazzi a sbocciare come dei fiori bellissimi a primavera.

6. Facendo lo Youth Coach puoi guadagnare tanto

Chi dice che il Coach non sia un lavoro conosciuto e quindi richiesto? 

Gli Youth Coach sono richiestissimi perché, al momento, sono le uniche figure non mediche, non scolastiche, non familiari che possono guidare i ragazzi. 

Certamente ci sono problemi di entità molto grande che vanno affrontati con l’aiuto di una figura medica ma nell’80% dei casi si tratta semplicemente di sfide. 

Sfide che la vita pone davanti ai ragazzi, sfide derivanti dalla crescita, sfide derivanti dalla società o dalla famiglia di origine. 

Per ognuna di queste situazioni il coach non deve, ovviamente, avere tutte le soluzioni ma il suo compito sarà dare ai ragazzi una chiave di lettura diversa e degli strumenti per alzarsi in piedi, reagire con amore e rispetto di sé e proseguire la propria vita più forti di prima. 

Per tale motivo sempre più genitori e ragazzi stessi cercano qualcuno che li affianchi (basta pensare alle agende dei nostri Youth Coach sempre piene di impegni) e che abbia tutte le caratteristiche che abbiamo elencato anche al punto 3.

7. Fare lo Youth Coach ti permetterà di avere come colleghi persone in linea con te 

Quante volte, veniamo assunti da un’azienda e le persone che lavorano con noi NON sono allineate con noi. Quante volte i nostri colleghi, con cui dobbiamo condividere 8 h al giorno, sono persone molto lontane da noi?  

E non parliamo di gusti ma di valori. 

Quando intraprendi un percorso formativo e lavorativo da coach, i tuoi colleghi avranno in primis i tuoi valori. Questo, infatti, è un mestiere che richiede un’etica precisa e chi non è in linea con questa etica… allora non può farlo. 

Immagina quanto potenziante sarà poter contare su una cerchia di amici e collaboratori che ti incoraggiano, che possono darti il giusto consiglio quando e se ne hai bisogno.  

Insomma fare lo Youth Coach è davvero una mossa vincente, se dentro di te, senti la spinta a guidare i ragazzi. 

“Fai un lavoro che ti piace e ti sembrerà di non aver lavorato 1 giorno della tua vita”. 

Vuoi diventare uno Youth Coach? Accedi alla nostra Accademia, il weekend di selezione e conoscenza ci sarà il 12-13-14 Maggio 2023 a Rimini. 

CLICCA QUI PER PIU’ INFO E PER SAPERE COME ISCRIVERTI. 

Ti aspettiamo! 



Nan Coosemans

Nan Coosemans

Fondatrice di Younite®, Family e Youth Coach, Autrice del libro “Quello che i ragazzi non dicono” ed. Sperling & Kupfer e mamma di 3 figli. Lavoro da oltre 20 anni nel mondo dello sviluppo personale. Ho fondato Younite® nel 2010 e Genitori in Azione nel 2016, la prima scuola online per genitori con adolescenti. Ho studiato vari anni in America, Olanda e Inghilterra integrando il lavoro sviluppato con con NLP, TLT, VT® e Family Therapist. Insieme alla squadra di Younite® ho lavorato con migliaia di ragazzi e famiglie in Olanda & Italia. Sono co-fondatrice dell'Accademia YADA, la prima scuola di formazione per diventare Family o Youth Coach in Italia

Cosa non fare con un figlio adolescente

Video Corso Gratuito

Cosa troverai in questo video corso?

Tutto completamente GRATIS!

Scopri gli errori assolutamente da NON fare con un adolescente

Compila il FORM per ricevere il video corso Gratuito via mail:

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi consigli utili per guidare al meglio i tuoi ragazzi!

Torna in alto
Torna su

Prossima data 18 Aprile ore 20.30